Baito dei Santi




Eretto nel 1919 è l’unica malga del baldo gardesano-caprinese che è stata trasformata in agriturismo.

Oggi al ‘Baito dei Santi’ (una volta “Baito del Sante”) ancora utilizzato per la lavorazione stagionale del latte, è possibile degustare i prodotti dell’azienda agricola ed in particolare formaggi, insaccati misti e gli “gnochi sbatui”, il piatto tipico della montagna veronese.

Salendo dietro al baito, verso la stalla, si gode una vista meravigliosa del sottostante Lago di Garda.

GO TO POI
INDICAZIONI PEDONALI

Per saperne di più

La malga baldense