Pascoli Altimontani




Alle quote maggiori, oltre i 1400 m slm, dove le specie arborre e arbustive non riescono a crescere, si sviluppano i pascoli montani ed altimontani in modo piuttosto continuo. Questi pascoli, monticati per lo più da giugno a settembre, si distinguono per una buona variabilità floristica con specie erbacee tipiche della fascia alpina.